24 novembre 2017

Caccia & Country Fishing Expo entra nel vivo

Domani taglio del nastro, talkshow sull’ambiente, focus sui lupi, progetti di educazione per le scuole e la premiazione degli equipaggi protagonisti del trofeo BIG GAME FISHING – DRIFTING”

Inaugurazione ufficiale domani mattina (sabato 25 novembre) per la settima edizione di “Caccia & Country Fishing Expo”

Il taglio del nastro, che si terrà alle 9.30,  sarà affidato ad Andrea Corsini, Assessore al Turismo e Commercio della Regione Emilia Romagna. Con lui Paolo Ragazzini, Presidente del consiglio comunale di ForlìEnrico Salvi - Sindaco di Verghereto, novità dell’ultimo minuto, Graciano Prekalj rappresentante dell’assessorato Agricoltura, Selvicoltura, Caccia, Pesca ed Economia Idrica della Regione Istria.

Ad accompagnare il momento inaugurale il concerto degli studenti dell’Istituto Musicale Angelo Masini di Forlì.

 

In contemporanea (sempre alle 9.30) si terrà in Sala Borsa l’assemblea nazionale di ANLC, Associazione Nazionale Libera Caccia.

 

Tra gli appuntamenti che si segnalano in giornata il Talk Show di Agrilinea “Vivere il bosco. dal punti di vista produttivo, ambientale e turistico” (ore 10.00).

Il bosco rappresenta una straordinaria ricchezza grazie alle molteplici funzioni che svolge. Oltre al valore economico del legno che produce, rappresenta un baluardo a protezione del suolo. I boschi,  e il nostro territorio ne è una chiara testimonianza,  rivestono inoltre una strategica importanza per la conservazione delle biodiversità,  sia per le specie vegetali che animali. La copertura vegetale incide fortemente sull'aspetto paesaggistico del territorio e offre numerosi benefici per le attività ricreative. Il focus vedrà gli interventi di: Gianpiero Andreatta -Comandante Corpo Forestale Provincia di Forlì-Cesena, Sanzio Baldini - presidente Unione nazionale per l'innovazione scientifica forestale, Giordano Bezzi -ideatore e presidente “Il cammino di Dante”, Bruno Biserni - Presidente Gal L'Altra Romagna,  Hubert Bösc -Remedia Società Agricola, Fabrizio Ferretti - “Crea Foreste e Legno”, Mauro Neri, Presidente Cooperativa CTA e Presidente Confcooperative Forlì-Cesena, Antonello Pratiffi - Azienda agricola Agriverde, Willy Reggioni - Parco Nazionale dell'Appennino Tosco-Emiliano, Valerio Roccalbegni - Sindaco di Modigliana, Valentina Sallustio -Responsabile Laboratorio Piante officinali e trasformazione prodotti dell'Itas Garibaldi Cesena (che parteciperà all’appuntamento insieme ad alcuni studenti), Oscar Tani  Gruppo - micologico e botanico Valle del Savio, Guido Zama, direttore Confagricoltura Emilia Romagna e Marco Menghetti Sindaco di Premilcuore

 

Nel ricchissimo calendario di eventi spicca, inoltre, la presentazione del progetto “La Biodiversità è UNA” (ore 13.00), a cura della Fondazione Uomo Natura AmbienteColdirettiCooperativa Atlantide  e Fiera di Forlì. Si tratta di un progetto educativo volto ad aumentare la consapevolezza ambientale che coinvolge in via sperimentale 36 classi delle scuole primarie e secondarie di primo grado della città di Forlì. Il percorso si sviluppa in una serie di attività da incontri operativi, distribuzioni di kit didattici, un portale interattivo ed un contest. Alla presentazione del progetto prenderanno parte Nicola Perrotti - Presidente Fondazione UNA Onlus; Giovanni Ghini - Delegato UNA Emilia Romagna, Gian Luca Bagnara - Presidente Fiera di Forlì,  Andrea Ferrini - Presidente Coldiretti Forlì-Cesena e  Andrea Quadrifoglio - Presidente Cooperativa Atlantide.

 

Nel pomeriggio, invece, si terrà il secondo Talk della giornata, anche questo a cura di Agrilinea, dal titolo “Il lupo: impariamo a conoscerlo” (ore 15.00).

Amato e odiato, negli ultimi decenni è aumentata la diffusione e consistenza delle popolazioni di lupo in ampie aree dell'Appennino. Nel territorio di Forlì, Cesena, Rimini il numero di esemplari che si avvicinano sempre di più alle zone abitate è in continua crescita e le stesse pagine di cronaca locale dimostrano l’aumento del fenomeno.  Non sono stati introdotti in natura nuovi esemplari, ma il numero negli anni è cresciuto grazie a cause naturali, alle recenti norme di tutela e ai progetti europei di successo messi in campo per la salvaguardia della specie. Una presenza che stimola le amministrazioni locali e gli Enti preposti a riflettere sulle strategie per affrontare la questione, con l'obiettivo di minimizzare i conflitti e favore di una coesistenza tra ambiente e  attività agricole e zootecniche.  

L’appuntamento vedrà la partecipazione di Duccio Berzi - tecnico incaricato dalla Regione Emilia-Romagna per la prevenzione danni alla zootecnia,  Luciano Cicognani - presidente ARIF-Associazione Rilevatori Faunisti, Stefano Gotti - WWF Forlì, Willy Reggioni - Parco Nazionale dell'Appennino Tosco-Emiliano, Rodingo Usberti - direttore Sanità animale Ausl Romagna,  Maria Luisa Zanni - Pianificazione faunistica e osservatorio per la gestione della fauna selvatica.


Sempre alle 15.00 si terrà presso lo stand fi FIPSAS, Federazione Italiana Pesca Sportiva Attività Subacquee e Nuoto Pinnato, la “Premiazione del BIG GAME FISHING – DRIFTING” 1° TROFEO OPEN FIPSAS di Fishing Expo. Tenutosi a Marina di Ravenna il 18-19 NOVEMBRE scorso, l’evento ha visto la partecipazione di oltre 30 equipaggi provenienti da ogni parte d’Italia. Le squadre, composte da 4 elementi, si sono dirette al largo, tra le 10 e le 20 miglia di distanza dalla costa con un solo obiettivo: catturare i migliori esemplari di tonno rosso. Come la pesca agonistica insegna, ogni pesce catturato è stato rilasciato. L’esito della gara è stato deciso dalla misura, così come dal numero di esemplari recuperati, tenendo in considerazione inoltre, la classe di lenza impiegata. A premiare sarà l’Assessore allo Sport del Comune di Forlì Sara Samorì. A seguire le premiazioni di tutte le gare regionali della FIPSAS.
Fiera di Forlì
Indirizzo

Via Punta di Ferro, 2
47122 Forlì
P.IVA/C.F. 02377040403 

Contatti

Email: commerciale@fieraforli.it                     
Telefono: Tel. +39 0543 1991928